Cristóbal Balenciaga apre la sua prima boutique a San Sebastián, in Spagna nel 1918. La guerra civile spagnola lo costringe nel 1937 a trasferirsi a Parigi, dove riscuote un successo praticamente immediato.

Cristóbal Balenciaga apre la sua prima boutique a San Sebastián, in Spagna nel 1918. La guerra civile spagnola lo costringe nel 1937 a trasferirsi a Parigi, dove riscuote un successo praticamente immediato. Sarà però dal dopoguerra che Balenciaga diventa un brand di riferimento, grazie alle numerose innovazioni stilistiche introdotte negli anni '50 e '60, come gli abiti-scultura, acclamati e indossati da moltissimi vip, come Pauline de Rothschild, Bunny Mellon, Marella Agnelli, Gloria Guiness, Mona von Bismarck, la Regina Fabiola del Belgio e Jackie Kennedy. Diversi designer si sono formati in Balenciaga prima di lanciare le loro proprie griffe di successo, tra questi Oscar de la Renta, André Courrèges, Emanuel Ungaro e Hubert de Givenchy.

Cristóbal Balenciaga chiude la sua casa di moda nel 1968, e muore nel 1972. Nel 1986 Jacques Bogart acquista i diritti del brand lanciando una nuova linea ready-to-wear, Le Dix. Si succedono vari designer: Michel Goma, Thimister, Giuseppe Flavio e Nicolas Ghesquière, attuale direttore creativo dopo essere stato apprendista di Jean-Paul Gaultier e Agnes B. Grazie ad un'interpretazione contemporanea di classici Balenciaga, Ghesquière ha catturato l'attenzione di media e celebrità quali Madonna, Sinéad O'Connor, Jennifer Connelly, Nicole Kidman, Kylie Minogue, Sienna Miller e Jennifer Garner. Oggi il marchio è famoso soprattutto per la sua linea di borse, in particolare leggendario ormai il modello "Lariat".

PRODOTTO DISPONIBILE SOLO NEL NEGOZIO FISICO

PER INFORMAZIONI:

e-mail: info@linoricci.it

WhatsApp: +39 340 3321755


Scorrere fino a Top